Vivere l’innovazione: viaggio studio nei Paesi Bassi

//Vivere l’innovazione: viaggio studio nei Paesi Bassi

Vivere l’innovazione: viaggio studio nei Paesi Bassi

Data

25.08.2019 al 27.08.2019

Luogo del corso

Paesi Bassi

Contesto

L’innovazione in agricoltura è un tema molto sentito. Anche in Svizzera. Di innovazione si parla quando dalle idee nascono nuovi prodotti, servizi e processi che trovano un utilizzo pratico efficace e si posizionano sul mercato.
È importante e utile pensare al di fuori degli schemi per ottenere nuovi stimoli e idee all’avanguardia per introdurre e migliorare le innovazioni tecniche e non nella filiera agroalimentare svizzera.
Questo viaggio studio ci porta nei Paesi Bassi, un Paese piccolo ma famoso per la sua agricoltura competitiva, innovativa e altamente produttiva. Più della metà della superficie densamente popolata, grande quanto la Svizzera, è superficie agricola utile. Secondo esportatore di prodotti agricoli nel mondo, questo Paese in cui si pratica un’agricoltura intensiva ha sviluppato metodi innovativi per produrre di più con meno risorse. Con la svolta, nel 2000, verso un’agricoltura più sostenibile è esploso lo spirito innovativo del settore agricolo olandese: sviluppo e attuazione di tecnologie innovative, processi, concetti aziendali, metodi di produzione, prodotti e canali di smercio all’avanguardia per un’agricoltura resiliente, competitiva e in grado di impiegare con efficienza le risorse. I cosiddetti «operational groups», in seno ai quali collaborano diversi attori lungo la catena del valore per promuovere l’innovazione, sono fortemente rappresentati nei Paesi Bassi.

Obiettivi

I partecipanti
– ricevono stimoli dal profilo delle innovazioni: nuove tecnologie nel settore della digitalizzazione, iniziative innovative nel campo della produzione, della trasformazione e della commercializzazione,
– conoscono le particolarità dei processi innovativi e delle sfide correlate,
– osservano il sistema olandese per la promozione statale dell’innovazione e della digitalizzazione e lo comprendono meglio,
– creano contatti con altri giovani innovativi con diversi background e hanno l’opportunità di scambiarsi le loro esperienze,
– hanno modo di conoscere i programmi di ricerca e il panorama dei cosiddetti «operational groups» nonché i loro progetti,
– scoprono nuove ispirazioni e soluzioni per il loro lavoro in Svizzera.

Metodi

Il viaggio studio è incentrato sullo scambio di esperienze e sull’apprendimento reciproco attraverso escursioni, visite ad aziende, resoconti di esperienze, input specifici e tavole rotonde.

Pubblico di destinatari

Giovani agricoltori et studenti di agronomia

Responsabile del corso

Astrid Gerz, Nicolas Bezençon, AGRIDEA

Nota

  • È richiesta la padronanza dell inglese. Partenza la domenica, 25.08.2019 e ritorno nella notte tra martedì, 27 e mercoledì, 28.08.2019.
  • Massimo 40 partecipanti
  • Il corso è organizzato in collaborazione con l’UFAG

Costo del corso

Costo per partecipante: CHF 300.-. La copertura assicurativa spetta ai partecipanti; si declina ogni responsabilità.

Programma dettagliato

Partecipazione

By | 2019-08-19T11:40:51+00:00 luglio 18th, 2019|Archiv IT|0 Comments